top of page

il supersonico made in CCCP

Il 31 dicembre 1968, aveva luogo il battesimo dell'aria del primo prototipo del velivolo supersonico commerciale di progettazione e costruzione interamente nazionale: il Tupolev Tu-144.


Foto: il Tu-144 in volo


L’avvenimento siglava un ulteriore e incontestabile primato della tecnologia sovietica nel pieno della Guerra Fredda ed era il coronamento di un lungo periodo di successi e primati da parte dell'Unione Sovietica: dal lancio del primo satellite spaziale al mondo, lo Sputnik, nel 1958, al programma spaziale Vostok che portava in orbita Yuri Gagarin, il primo uomo nel cosmo, e due navette spaziali Vostok 3 e 4 partite in coppia dal cosmodromo di Bajkonur in Kazakistan nell'agosto del 1962, fino al volo cosmico, nel giugno del 1963, di Valentina Tereshkova, prima donna astronauta al mondo.


Foto: il prototipo del Tu-144 a Le Bourget


Il libro dedicato al Tu-144 racconta la storia del supersonico sovietico dalla progettazione, ai primi voli, al breve servizio commerciale ed e completato da oltre 150 fotografie, documenti e disegni di vario genere.



Comments


bottom of page